Corso Base bmx

bmx Corso Base

Padova 29 settembre 2014

lunedì scorso Nella Nostra Pista E inizaiato Il Corso base di Bmx per Adulti Che Vede Protagonisti ALCUNI genitori di Nostri piloti, e ALCUNI Atleti Che provvengono da Altre disciline del fuoristrada.

Il corso Tenuto Dal nostro allenatore Piero Piovesan HA venire Scopo Imparare Le Tecniche di base del BMX.

Il corso Sara Di 7 lezioni dalle ore 18.30 alle ore 20.00




Giovanni de Kunovich vince il circuito Triveneto 2014 nella categoria cruiser

Finale Circuito Triveneto 2014

Bolzano 21 sttembre 2014

Giovanni de Kunovich vince il Circuito Triveneto 2014 Nella categoria cruiser

CLASSIFICA

33 PELIZZA ELIA G1
36 VAROTTO Amanuel G1
 
20 CASAGRANDE MARCO G2
 
5 MARTINELLO AXEL G4
47 FILIPPOAS STEFANO G4
56 ZANARDI LUDOVICO G4
 

26 MENEGAZZO MATTIA G5
29 CARLI GIOVANNI G5
 37 BELLABONA FRANCESCO G5
 
12 MARIN CARLO G6
16 ZOTTA MATTEO G6
 
21 ZULIAN ALVISE esordiente
22 ROMANIN LORENZO esordiente
25 Turato JACOPO esordiente
30 ZILIO MICHELE esordiente
31 PLOETTI MATTEO esordiente
 
11 MERLIN ALBERTO allievo
 
2 MENIN NICCOLO Open Master
3 MENIN JACOPO Open Master
7 Pevarello MARCO Open Master
16 derme FRANCESCOOPEN MASTER
18 Colasio EDOARDO Open Master
20 Comunian ADRIANO Open Master
22 BERTO GIOVANNI Open Master
 
 



Marco Pevarello Vince la 6^ Prova del Circuito Italiano a Creazzo (VI)

 Circuito Italiano 6 ^ ProvaCreazzo (VI)
14 settembre2014

Marco Pevarello con Una bellissima finale si aggiudica la penultima prova del Circuito Italiano 2014, e ottiene il 4 ° posto in Classifica Generale

Buone le prova di Axel Martinello 4 ° Nei G3 G4, Zattarin Erika e Benussi Gaia respectively 6 ^ e 7 ^




Ragazzi…… Panther in DH…. Antonio Tonini Campione Regionale

Ragazzi …… Pantera in DH
Antonio Tonini Campione Regionale DH

Lavarone 10 settembre 2014

Facciamo i comlimenti un Antonio Tonini Che Si e laureato Campione Regionale 2014




Campionato Italiano assoluto 2014

Campionato Italiano assoluto 2014

Creazzo (VI) 7 Luglio 2014

Titolo Italiano Per Marco Pevarello

Marco Pevarello si aggiudica la maglia di campione Italiano assoluto nella categoria cruiser Master 17-24.Buona la prove di Francesco Derme 4°.

Nelle categorie giovanili BMX ottimo 4° posto per Axel Martinello nella categoria G4, nella categoria ESORDIENTI DONNE 2° posto per Erica Zattarin e 3° Gaia Benussi.

Nella Categoria Master Sport 17-24 buon 5° posto per Francesco Derme e purtroppo solo 8° Marco Pevarello e nella categoria Master Sport 30+ 4° Piovesa Piero




«L’obiettivo? Una nuova pista più grande»

02 giugno 2014

«L’obiettivo? Una nuova pista più grande»
PADOVA. «Il Trofeo Pietrobelli rappresenta per noi il culmine della stagione: si tratta di un momento impegnativo, ma anche quest’anno il successo ci ha ripagato di ogni sforzo. Grazie a tutti». Alla…

PADOVA. «Il Trofeo Pietrobelli rappresenta per noi il culmine della stagione: si tratta di un momento impegnativo, ma anche quest’anno il successo ci ha ripagato di ogni sforzo. Grazie a tutti». Alla fine della giornata, per Patrizia Toniolo, direttrice della scuola di ciclismo Panther Boys che ha organizzato l’evento, l’inevitabile fatica lascia il posto alla soddisfazione. Da due mesi il suo team lavora a ritmo serrato per questa giornata: la prima gara che i riders nostrani e ospiti affrontano sulla pista rinnovata da meno di dieci giorni. Ora il circuito padovano può vantare delle curve paraboliche in cemento, come tutte le piste in Italia e all’estero. Un traguardo importante per il team padovano; ma resta al momento aperto un altro capitolo per il futuro, specie di fronte al grande successo del Trofeo Pietrobelli, che ha radunato all’impianto di Chiesanuova circa 600 persone, a dimostrazione della sempre crescente popolarità del Bmx. «Il nostro grande desiderio, la nostra priorità per i prossimi mesi e anni? Una nuova pista, con dossi più alti e una lunghezza di 300 metri contro gli attuali 270» dichiara ancora Patrizia Toniolo «Così da poter ospitare gare a livello nazionale e anche internazionale. La Panther Boys è diventata scuola di ciclismo federale, conta 80 iscritti e 10 istruttori, ed eventi come questo trofeo mobilitano un pubblico sempre più numeroso. Siamo pronti a fare questo grande salto di qualità». (p.r.)

 




Emozioni e piroette in Bmx: campionato provinciale deciso all’ultimo salto

Emozioni e piroette in Bmx: campionato provinciale deciso all’ultimo salto

PADOVA. I team veronesi e il Creazzo Vicenza hanno mantenuto la ormai abituale supremazia, ma i padovani Panther Boys hanno dato loro del buon filo da torcere. Si è combattuto sino all’ultima “piega” alla pista degli impianti “Filippo Raciti” di Chiesanuova, che ieri ha ospitato la quarta edizione del Trofeo Pietrobelli di Bmx, prova che rientra anche nel Circuito Triveneto e Campionato provinciale

In pista i ben 51 riders dei Panther Boys e altre sette squadre: Bmx Team Creazzo (Vicenza), Bmx Libertas Lupatotina di San Giovanni Lupatoto (Verona), Ciclomania Racing di Pescantina (Verona), Bmx Team Verona, Bmx Torbole (Trento), Team Bmx Alto Adige Suedtirol (Bolzano), 48Erre Bmx Team di Rivignano Udinese (Udine).

Nella categoria Open Master i Panther Boys hanno piazzato ben quattro riders alle spalle del vincitore Nicholas Zavagnin (Bmx Creazzo): Marco Pevarello, Jacopo e Niccolò Menin, e inoltre Francesco Derme.

Partito con grande sprint, Marco Pevarello ha ceduto al vicentino proprio sul rettilineo finale, quando mancavano pochi metri al traguardo.

Sempre per i Panther ad Alberto Merlin è andato il terzo posto nella categoria Allievi; secondo Marco Casagrande per i G1-G2, Axel Martinello (categoria G3-G4), benchè giovanissimo uno degli atleti di casa favoriti, dopo uno strenuo duello è arrivato secondo, dietro Mattia Benedetti del Bmx Verona ma dopo aver battuto Nicolò Soffiati (Libertas Lupatotina), suo “storico” avversario.

Decisa dal fotofinish la finale dei G5-G6, con i compagni di squadra Tommaso Dalla Stella e Omar Ferrari del Bmx Creazzo rispettivamente ai primi due posti, seguiti da Kevin Piccoli del Bmx Verona; gomito a gomito fin dal cancello di partenza, i ragazzi hanno dato vita ad una delle finali più emozionanti dell’intera competizione. Sempre nel G5-G6 delusione invece per Federico De Vecchi (Libertas Lupatotina) leader di classifica del Campionato Italiano, rimasto fuori dalla finale A. Ancora al team di San Giovanni Lupatoto (Verona), detentore del titolo italiano 2013, appartiene il dominatore della classifica Open Champion, Nicolas Okoh; sul secondo e terzo gradino del podio sono infine saliti altri due veronesi, Mattia Falavigna e Nicolò Bonini, entrambi del team Ciclomania Racing di Pescantina. Niente medaglie e coppe invece, ma doni-ricordo per tutti i riders più piccini, riuniti nella categoria Apripista; per loro il momento della competizione arriverà tra non molto, ma adesso l’importante è imparare a correre in pista, stare assieme agli amici e soprattutto divertirsi.

Perché questo trofeo è anche una festa, con i genitori dei ragazzi impegnati a scattare foto, ad aggiustare pedali e trasmissioni o a tergere qualche lacrima di rimpianto di fronte ad un podio mancato, magari soltanto per un soffio. Tra di loro, intento ad immortalare i momenti salienti delle gare e a distribuire i premi ai giovanissimi c’è patron Paolo Pietrobelli, sponsor ed ispiratore della manifestazione.«Il trofeo si rifarà anche nei prossimi anni, è un impegno» promette «Per me non è solo un evento da promuovere, si tratta di vera passione e di amore per lo sport».




Trofeo Pietrobelli 2014

Trofeo Pietrobelli

Padova 1 giugno 2014

Domenica si svolta a Padova la 3^ prova del Campionato Triveneto BMX. Gli Iscritti erano 215 , 35 gli apripistacirca 100 i giovanissimi più di 50 gli iscritti del Panther Boys. Un particolare ringarziamento va fatto all’ Assessore Zampieri del comune di Padova , che quest’anno ci ha fatto un le paraboliche in cemento, e ci ha lasciato le porte aperte per il nuovo impianto inserendolo a bilancio per il 2015.

Un’ altro PARTICOLARE GRAZIE a Paolo Pietrobellli Nostro Sponsor che da anni crede in noi e ci sostiene.


Buoni complessivamente i risultati dei nostri atleti

Categoria G1-G2
Marco Casagrande 2° Finale B
Amanuel Varotto si ferma ai quarti di finale

Cat G3-G4
Axel Martinello 2° Finale A
Stefano Filippas si ferma ai quarti

Cat G5-G6
Marin Carlo 3° Finale B
Matteo Zotta 5 Finale B

Cat Esordienti
Zulian Alvise 2° Finale B
Lorenzo Romani 3° Finale B
Michele Zilio e Jacopo Turato escono ai quarti di finale

Cat Allievi
Alberto Merlin 3° Finale A
Stefano Filippas si ferma ai quarti

Cat Open Master
Marco Pevarello 2° finale A
3° Jacopo Menin Finale A
4° Niccolo Menin finale A
5° Derme Francescoi Finale A
6° Derme Francesco
7° Francesco Faedo
Giovanni de Kunovich 1°, Peruzzo Davide 2°, Comunian Adriano 3°, Giovanni Berto 4° e Lorenzo Crivellaro 5° in Finale B

Ringramenti da parte di Patrizia Toniolo

Ed è andata!!!! anche per quest’anno abbiamo “superato” la prova della gara in casa nostra ed è con orgoglio che possiamo dire che tutto è andato per il meglio!

Volevamo ringraziare di cuore tutti coloro che hanno permesso che la manifestazione, il nostro evento, si svolgesse nel modo più piacevole e funzionale possibile.
Un ringraziamento a tutti i genitori, indispensabili per la manutenzione della pista, per l’organizzazione del ristoro, per lo svolgimento della gara e per tutte quelle piccole e grandi cose che han fatto della gara “in casa” una piacevole giornata di festa:

ringraziamo i papà che per giorni e giorni, tra sole e pioggia, si sono occupati della manutenzione della pista,

ringraziamo l’organizzazione eventi, per l’impegno e la buona riuscita dell’aspetto logistico della manifestazione, impeccabile come di consueto,

ringraziamo la segreteria e le addette al programma gare, che con pazienza e tanto impegno hanno portato a termine l’arduo compito di stilare batterie e classifiche,

ringraziamo le mamme, per i rifornimenti di cibo e il loro avvicendarsi gentile e paziente al punto ristoro,

ringraziamo i maestri, per la preparazione e l’entusiasmo che riescono a trasmettere ai nostri atleti,

ringraziamo tutti gli atleti, grandi e piccoli, per la partecipazione e l’impegno,

un grazie di cuore ed un abbraccio circolare a tutti tutti tutti, coloro che hanno contribuito in modo positivo e propositivo all’evento.

…..e l’appuntamento è per il prossimo anno, sempre così, sempre con entusiasmo e voglia di fare bene!

 
 
 

 




Bmx: pedali, sudore e tanta passione

01 giugno 2014
Bmx: pedali, sudore e tanta passione

Sulla pista Raciti si corrono il trofeo Pietrobelli e il campionato provinciale…

PADOVA. Bici in assetto da gara e grinta pronta da sfoderare tra i dossi e le paraboliche: da tutto il Veneto e oltre i riders bmx arriveranno domenica alla pista del parco Brentella-Raciti di via Chiesanuova per il terzo Circuito Triveneto, Trofeo Pietrobelli e Campionato Provinciale. Saranno circa 215 atleti, divisi in otto categorie, pronti a sfidarsi in sei gare: oltre alla squadra di casa, i Panther Boys, presenti con 60 ragazzi, si schiereranno le formazioni Bmx Team Creazzo (Vicenza), Bmx Libertas Lupatotina di San Giovanni Lupatoto (Verona), Ciclomania Racing di Pescantina (Verona), Bmx Team Verona, Team Bmx Alto Adige Suedtirol (Bolzano),  48Erre Bmx Team di Rivignano Udinese (Udine), Bmx Torbole (Trento). Ieri pomeriggio il primo assaggio della manifestazione: dalle 16 alle 18 la pista è rimasta aperta per riders e gli accompagnatori. Un omdo per prendere le misure con il circuito in vista delle sfide vere e proprie. Oggi, infatti, si disputeranno le prove dei Giovanissimi tra le 8,15 e le 9, e degli Agonisti tra le 9 e le 9,45. La serie di gare inizierà alle 10 con i riders più piccoli, accorpati in un’unica categoria, cui seguiranno via via le categorie superiori, sino agli Over 30.  Prevista la partecipazione anche di atleti della nazionale italiana bmx. Grande attesa per la prova dei Panther Boys, in questi anni protagonisti non solo di un’irresistibile ascesa verso i vertici delle classifiche, ma anche  di una sorprendente crescita numerica; oggi la scuola padovana di ciclismo fuoristrada conta circa venti bambini dai 5 ai 7 anni, altri venti ragazzi dai 9 ai 13 anni e una squadra agonistica di venticinque giovani dai 14 ai 30 anni. «Alla vigilia di una gara così importante l’emozione non manca mai» dice Patrizia Toniolo, direttrice della scuola «I nostri ragazzi sono pronti e “carichi”. Voglio intanto ringraziare l’amministrazione comunale ed in particolare l’assessore allo Sport Umberto Zampieri, che in occasione della manifestazione ha fatto svolgere una manutenzione straordinaria all’impianto, rendendolo pronto ad accogliere una manifestazione regionale».

Patrizia Rossetti

 




Campionato Regionale 2014<br><meta> Verona BMX Olympic Arena</Meta>

 

1 maggio2014
Campionato Regionale 2014
Verona  BMX Olympic Arena

Loscorso 1 maggio a Verona si è svolto il Campionato Regionale Assoluto 2014. Il Team era presente alla manifestazione con 30 atleti e 6 apripista. Bellisima manifestazione che ha visto l cancello di partenza 220 atleti
I Vincitori del Campionato Regionale sono:

ELITE  FANTONI GIACOMO   TEAM BMX VERONA
ALLIEVI  BONINI NICOLO’   CICLOMANIA RACING
ESORDIENTI  ANNECHINI ANDREA  TEAM BMX VERONA
ESORDIENTI DONNE  DE ANGELIS LISA  TEAM BMX VERONA
EL. SPORT 17-24  ZAVAGNIN NICHOLAS  BMX CREAZZO
MASTER 30+  VENTURA FEDERICO  BMX CREAZZO

Buoni comunque i risultati:

Alberto Merli 11° Categoria Allievi

Alvise Zulian 8° Categoria Esordienti

Menin Jacopo 3* Categoria Elite Sport

Piero Piovesan 3° e Giovanni De Kunovich 4° Categoria Master Open

Nelle categorie giovanissimi , come da regolamento, non vengono assegnate le maglie di campione, ma è comunque un appuntamento Importante, che ha visto sfidarsi un centinaio di riders solo nelle categorie giovanili. per i nostri colori:

Pelizza Elia 9° e Varotto Amanuel 11° Cat G1

Casagrande Marco 6° Cat G2

Zanardi Ludovico 16° Cat G3

Axel Martinello 2° Cat G4

Carli Giovanni 9° cat G5 Vincitore della Finale B

Marin Carlo 7° Zotta Matteo Matteo 13° Cat G6