Padova: presentati i Campionati Italiani BMX

image_pdfimage_print

Attesi 400 atleti italiani di 25 squadre per la rassegna  che inaugura la pista da mezzo milione nel Parco Raciti

Tornano ad accendersi i riflettori sul Bmx Race Track Antenore di Padova. Il nuovo impianto di Bmx, infatti, nel prossimo settimana ospiterà i Campionati italiani assoluti di Bmx. Un evento che, con la regia del Team Panther Boys Padova, riporterà la pista inserita all’interno del Parco Filippo Raciti al centro dell’attenzione del ciclismo nazionale: 400 gli atleti attesi al cancelletto di partenza per assegnare i titoli delle varie specialità.

 

La rassegna tricolore sarà anche l’occasione per inaugurare ufficialmente il nuovo impianto patavino: «In questi anni abbiamo utilizzato le risorse economiche a nostra disposizione per dare vita a diversi interventi tra cui il rifacimento della pista di Bmx. Poter salutare già l’organizzazione di un Campionato italiano a poche settimane dalla fine dei lavori è una grandissima soddisfazione» ha commentato l’assessore allo sport di Padova, Diego Bonavina.

Entusiasmo alle stelle per lo staff organizzatore che, oltre a Ezio Piovesan, comprende i vice-presidenti Filippo Marin e Simone Mannucci: «Nel prossimo weekend arriveranno a Padova più di 25 squadre al via per un totale di circa 400 atleti provenienti da tutte le parti d’Italia che si contenderanno i titoli nazionali delle varie categorie in gara. Noi siamo pronti, non vediamo l’ora di riempire le griglie di partenza e abbassare il cancelletto per dare il via a due giornate che si preannunciano intense e spettacolari» ha commentato Piovesan.

Nel corso della presentazione, che si è tenuta all’interno di Palazzo Moroni, a applaudire l’impegno degli organizzatori sono stati anche il presidente del Coni Regionale, il professor Dino Ponchio, il consigliere Nazionale della Fci Fabrizio Cazzola, il consigliere regionale della Fci Vittorino Gasparetto, il vicepresidente di Aics Angelo Trifiletti, la presidentessa di Aics Padova Catiuscia De Medio insieme al presidente della Commissione nazionale fuoristrada Massimo Ghirotto.

Emozionato anche il ct azzurro, il padovano Tommaso Lupi, che a fine mese guiderà la spedizione italiana alle Olimpiadi di Tokyo: «Per me questi campionati italiani e la partecipazione della nostra nazionale alle Olimpiadi sono due regali straordinari che ho accolto con molto piacere e che voglio vivere in prima linea».

Sabato 3 luglio l’arrivo degli atleti da tutte le parti d’Italia che, nel pomeriggio, saliranno in pista per le prove ufficiali; domenica alle ore 9.30 la cerimonia di inaugurazione dell’impianto e la sfilata delle varie rappresentative. Alle 10.30 l’inizio delle competizioni che si concluderanno nel tardo pomeriggio con le premiazioni finali. —

 

354 More posts in News category
Recommended for you
9^ e 10^ prova Circuito Italiano Olgiate Comasco

Sabato 11 e domenica 12 Settembre, si sono svolte ad Olgiate Comasco presso il bmx...