Proficua trasferta della Nazionale in Belgio
Nella 3^ e 4^ prova di Zolder accumulata altra preziosa esperienza in vista della Coppa Europa

image_pdfimage_print

Zolder (BEL) (15/5) – Si conclude a Zolder, con un record di presenze di 200 iscritti, la terza e quarta prova della Coppa del Mondo Supercross UCI BMX.
Il nuovo sistema di composizione delle batterie random e un clima altalenante misto di pioggia,vento e sole non ha favorito i ragazzi della squadra nazionale che nonostante tutto si difendono discretamente portandosi ai turni successivi

Sabato 13, nel terzo round Giacomo Gargaglia e Michele Tomizioli si fermano alla last change mentre Roberto Cristofoli, Matteo Grazian, Nicolò Bonini, Davide Maestrutti, Alessio Budelli e Martti Sciortino passano ai trentaduesimi di finale.

Nel post gara gli atleti e lo staff lavorano sinergicamente per elaborare gli errori, le imprecisioni e i rischi consentendo di migliorare il posizionamento della squadra nella prova di domenica 14.

Al round 4, infatti Roberto Cristofoli, Matteo Grazian, Martti Sciortino e Davide Maestrutti ai sedicesimi di finale. Alessio Budelli, Michele Tomizioli fuori ai trentaduesimi e Giacomo Gargaglia al last change.

La giovane squadra nazionale torna a casa con un potenziale positivo da investire nel prossimo importante appuntamento di Verona, 7° e 8° round, della Coppa Europa.

Fonte FCI

356 More posts in News category
Recommended for you
Bmx dopo il successo, la passione dei giovani

Articolo il Mattino di Padova del 22 novembre 2021