Muso Duro, ruota dritta i PantherBoys Fanno incetta di Premi

image_pdfimage_print

Muso Duro, ruota dritta
i PantherBoys
Fanno incetta di Premi
___________________________________

Marco Pevarello e Roberto Merlin conquistano il trofeo Pietrobelli Festa per centinaia di Atleti da tutto il Veneto al Raciti di Chiesanuova

La collisione in pista traTommaso Lupi e Mattia Falavigna (Ciclomania), culminata in Una rovinosa caduta di gruppo alla terza curva del circuito, ha Fatto sfumare per i ragazzi della pantera Il Sogno di Conquistare la finalissima della categoria Open, La più Elevata della Competizione. Il traguardo pareva Una Portata Di Mano; Nelle eliminatorie e in semifinale i Padovani Marco Pevarello, Nicholas Zavagnin eTommaso Lupi si erano infatti messi in ottima luce, tenendo testa al fortissimo Mattia Bonini (Ciclomania). Preceduta da un Minuto di raccoglimento in memoria del Capitano Giuseppe La Rosa perito tragicamente in Afghanistan, la finalissima ha Messo Insieme Un minuto di pura adrenalina e di

Voli straordinari Tra i dossi del circuito. Staccato Dagli avversari, il vincitore Nicholas Okoh, del gruppo Libertas Lupatotina, nemmenosi E accorto del groviglio di bici e ciclisti alle Sue Spalle. «Avevo il morale un po ‘basso, per via di Una caduta Nella Quale ero RIMASTO coinvolto in Una delle manches eliminatorie» commenta Okoh, il Che in piu Occasioni Si e Messo in luce nia Circuiti italiano, Triveneto Ed Anche Europeo «Manella finale Mi Sono ripreso ». Cocente la delusione per ipadovani e in Particolare per Tommaso Lupi, detentore del titolo 2012 per il Circuito Italiano, categoria Élite Sport, giunto soltanto ottavo. «Ci ​​Tenevo Molto Una Questa gara, purtroppo per via di ALCUNI Problemi Fisici non Potevo dare di più». (Pr)

 

Di Patrizia
Padova Sono Marco Pevarello e Alberto Merlin, Entrambi in forza al Team Di Panther Ragazzi, I Due Nuovi Campioni Provinciali 2013 di bmx. I due Giovani Atleti, Che gareggiavano rispettivamente per le categorie Elite Sport 17-29 e Allievi, Hanno indossato l’ambita maglia al Termine del trofeo Pietrobelli, La Gara Più Prestigiosa della stagione padovana, tenuta ieri alla pista degli impianti “Filippo Raciti” di Chiesanuova. La giornata ha incoronato Anche I Nuovi capo della Classifica generale per categoria del Circuito Triveneto, giunto ieri Alla sua terza prova. Sette le categorie nda Quali sono stati suddivisi i 175 rider, Dai piccoli G1-G2 e sino aperta ai Fuoriclasse; Tutti Arrivati dal Triveneto e oltre Per una gara Colomba spirito agonistico e atmosfera di festa non si Sono mai disgiunti. Sin Dal Protagonisti Squadra mattino presto Gli Otto (i Pantera Ragazzi, La Squadra di casa; il Bmx Creazzo di Vicenza, I Tre Squadra di Veronesi Bmx Verona, Ciclomania corsa e Libertas Lupatotina; La Squadra Bmx 48erre di Rivignano Udinese, il BmxBolzano, e da Perugia ilGS Testi Cicli Bmx) Hanno popolato l’area di di verde del Parco Brentella con i Loro colorati gazebo. Impeccabile l’Organizzazione dei Padroni di casa, i Pantera, assicurata dal lavoro assiduo di Volontari del Gruppo di genitori e degli Atleti. Combattute ed esaltanti, le gare Hanno mantenuto le promesse della vigilia; piccoli e grandi senza Distinzione Hanno aggredito la pista di un muso duro, ruota dritta e gomiti ben aperti per non farsi “CHIUDERE” Dagli avversari. Lotta serrata Tra i G5-G6 (11 e 12 anni), tanto Che la semifinale è stata decisa dal foto finitura, mentreFederico De Vecchi, della Lupatotina ha Dominato la finale.Nella categoria Allievi invece Si e imposto Ancora una volta Niccolò Bonini (Ciclomania ). Appannaggio della veronese Libertas Lupatotina Anche la finalissima Open, il Che ha visto Salire sul gradino Più alto del podio Nicholas Okoh. 
 

Anche le “Pantere” Martinello, Carli, Tonini e Zulian sul podio

Oltre Che Marco Pevarello (Elite Sport 1729) ea Roberto Merlin (Allievi), per le categorie “cadette” Maglie di Campione Provinciale 2013 Sono Stato assegnate anche ad Axel Martinello (G3), Giovanni Carli (G4), Filippo Tonini (G5) e Alvise Zulian (G6), TUTTI in Forza Al Team di Panther Boys. Dal primo all’ottavo posto, QUESTI I piazzamenti della Finale A aperta categoria: Nicholas Okoh (Libertas Lupatotina); Mauro Paiusco (Bmx Verona); Matteo Pietrobon (Team Alto Adige); Marco Pevarello (Panther Boys); Manuel Schiavo (BMX Verona);

Nicholas Zavagnin (Panther Boys); Mattia Falavigna (Ciclomania Racing); Tommaso Lupi (Panther Boys). QUESTI invece i primi tre posti in Classifica generale alla terza prova del Circuito Triveneto. G1G2: Filippo Tezza (BmxVerona); Albert Groppo (Bmx Creazzo); Lorenzo Pedrini (Libertas Lupatotina). G3G4: Riccardo Rizzardi (Libertas Lupatotina); Leonardo Cassanta (Libertas Lupatotina); NicolòSoffiati (Libertas Lupatotina) .G5G6: Federico De Vecchi (Libertas Lupatotina); Kevin Piccoli (Bmx Verona); Riccardo  Compri (Libertas Lupatotina). Cruiser Aperto: Giovanni Battista De Kunovich (Panther Boys); Giovanni Tira (Ciclomania Racing); Lorenzo Crivellaro (Panther Boys). Esordienti: Pietro Bertagnoli (Bmx Verona); Davide Maestrutti (48Erre Bmx); Giacomo Bergomi (Bmx Verona) .Allievi: Nicolò Bonini (Ciclomania Racing); Fabio Fornasari (Ciclomania Racing); Andrea Arbetti (Bmx Verona). Aperto: Nicholas Okoh (Libertas Lupatotina); Mattia Bonini (Ciclomania Racing); Mattia Falavigna (tesserato Ciclomania Racing). (Pr)

Panther Ragazzi, Nuova Scuola di Ciclismo

 
«Una grande giornata.Ha Vinto Soprattutto Il Nostro impegno, la Nostra Volontà di lottare e il grande amore per lo sport del presente. Ringrazio I Nostri Volontari, il Comune, Tutti Coloro Che ci Hanno aiutato ». E raggiante, Anche se ridurre da ore di strenuo lavoro, Patrizia Toniolo, direttrice tecnica della scuola di ciclismo e del Gruppo di Panther Ragazzi, il Che ha Organizzato il Trofeo Pietrobelli. Oltre alle sportivo soddisfazioni, Oggi la SUA Squadra ha incassato un altro significativo Successo: una breve cerimonia, alla Presenza dell’assessore comunale allo Sport Umberto Zampieri, e di Stefano Carletto, presidente provinciale di Padova della Federazione Ciclistica Italiana, ha sancito infatti l ‘ ingresso ufficiale dei Pantera Ragazzi Tra le scuole di ciclismo fuoristrada certificato Dalla Federazione stessa.Un grande traguardo Che permette alla scuola di Pensare a progetti futuri; con la speranza di riuscire InOLTRE un Vincere un Importanti bando per l’assegnazione di un Contributo ministeriale destinato al potenziamento di impianti sportivi. La pista di Chiesanuova infatti posta Uno dei tre progetti con i Quali il Comune di Padova Partecipa al bando. 
«Oltre alle Vittorie Vittorie ABBIAMO Venire Obiettivo Fondamentale Creare un vivaio di bambini Che imparino ad usare bene la bici», continua Patrizia Toniolo «per poi SCEGLIERE la specialità Che preferiranno, strada o fuoristrada. Ma il Bmx si Rivela utilissimo Per una migliorare le Capacità di Coordinamento motorio dei piccoli, Oltre Che per Lontano Apprendere Loro provengono usare CORRETTAMENTE La Bicicletta ». Nata nel 1982 ad Abano, La Scuola Panther Ragazzi conta Oggi Una settantina di iscritti e ha siglato un pagina memorabile dello sport Padovano, Organizzando nel 1992 la prima prova del Campionato Europeo Bmx in Italia. Dal 2010 il Gruppo di Giovani pilota, da Seguiti 5 istruttori, Si e Più che raddoppiato, Facendo Crescere Atleti brillanti, COMPRESI Anche Nelle fila della Nazionale. «L’ultimo ringraziamento lo vorrei dedicare al Nostro sponsor storico Paolo Pietrobelli» conclude la direttrice «Che ci segue con passione Ormai dal ’99». «Con Patrizia e il Suo staff Si e Creato un legame speciale di Collaborazione», le fa eco Pietrobelli «Il Bmx Non E Solo Un sportiva appassionante, MA Anche Uno Strumento di Formazione perfetto per I nostri figli». (Pr)
 
 
 

18 More posts in 2013 category
Recommended for you
Premiate le stelle padovane del ciclismo

Premiate le stelle padovane del ciclismo 19 dicembre 2013 CAMPODARSEGO. Strada, pista, bmx, mountain bike,...